martedì 18 settembre 2007

OpenOffice.org: nuova versione, la 2.3.0

E' da un pò ormai che ho lasciato andare l'uso di Office a favore di OpenOffice.org.

Diciamoci la verità: quanti di noi usano davvero tutte le funzioni di Office? O almeno un 50%? E' molto più probabile che io e voi apparteniamo a quel 90% e oltre di utilizzatori che lo usano per scrivere una lettera, un documento, rispettando dei margini, un minimo di impaginazione, qualche immagine, un grafico e poco altro. Serve allora pagare per avere l'ultima versione di Office, la 2007, quando non lo useremo mai per davvero nelle sue potenzialità?

E diciamoci la verità: le potenzialità di OpenOffice non sono certo da meno, a maggior ragione con la nuova versione uscita oggi: la 2.3.0. Davvero numeroso l'elenco dei miglioramenti in tutta la suite di produttività personale: dal supporto completo alle estensioni disponibili, interessantissime quelle che permettono di esportare Google Docs oppure di pubblicare direttamente in un blog i documenti prodotti con OpenOffice, all'aggiunta di nuove funzionalità a Writer (l'analogo di Word) che ora esporta anche in formato Wikimedia (il formato di Wikipedia), a Calc (l'analogo di Excel) e tutti gli altri, a miglioramenti diffusi in tutta la suite atti a renderla ancora più usabile e performante.

Da non dimenticare poi, la possibilità di continuare ad usare tranquillamente i file creati con Word, Excel o un'altro dei programmi Office, all'interno di Writer, Calc o comunque il suo analogo nella suite OpenOffice. Dall'interno di OpenOffice invece, potrete tranquillamente salvare nel formato di uno dei programmi Office così da poter passare i vostri file, anche ad altri che usano solo i programmi Office.

Insomma, non ci sono scuse per non provare questa ottima suite di produttività personale, tanto più che è completamente gratuita grazie all'impegno di tante persone. Gli utenti Windows poi, possono tranquillamente virtualizzarla in SVS, così, se proprio non vi ci trovate e volete tornare ad Office, riavrete il vostro Windows lindo e pulito in un baleno. Che aspettate allora a scaricare e provarlo?

@:\>