mercoledì 2 novembre 2011

ATI Catalyst: aggiornare l'indicazione della versione del driver su Ubuntu

Driver ATI Catalyst proprietari, per intenderci quelli scaricati direttamente dal sito AMD, su Ubuntu all'aggiornamento manuale del driver (aggiornamento, ad esempio dalla versione 11.8 alla 11.9, e non installazione ex-novo) spesso l'indicazione della versione nel Catalyst Control Center (CCC) non cambia.

In Figura 1 potete vedere il punto in cui la schermata non si aggiorna, e spesso neanche le indicazioni successive:

Figura 1

Vediamo intanto perché accade, poi come risolvere l'inconveniente.


Il perché è presto detto: le impostazioni del driver Catalyst vengono salvate in un file di configurazione che al successivo aggiornamento del driver non viene opportunamente aggiornato. Il file è

/etc/ati/amdpcsdb

e se lo aprite con un editor, fra le altre cose trovate una stringa che indica la versione del driver in quel momento, ad esempio:

Catalyst_Version=S11.8

La prima idea è quella di aggiornare quella stringa a mano mettendo ad esempio "11.9", ho verificato che purtroppo non funziona. Nel momento in cui si avvia il CCC per verificare se la modifica ha sortito effetto, questo file viene immediatamente riscritto con i valori precedenti, probabilmente proprio da CCC.

La soluzione è semplice quanto drastica:
  • disinstallate i Catalyst, la procedura corretta è indicato nel manuale d'installazione scaricabile insieme ai driver, oppure nel post "Installazione driver video ATI Catalyst su Ubuntu";
  • cancellate a mano la directory /etc/ati. Avviate un terminale e date il comando:
    gksudo nautilus
    Inserite la password e si aprirà Nautilus, il file manager di Gnome. Navigate fino a /etc/ati e cancellate la directory;
  • riavviate il sistema e installate i nuovi Catalyst con la procedura indicata nel manuale d'installazione;
  • riavviate un'ultima volta il sistema e aprite CCC per controllare che la versione indicata sia quella corretta.
E' tutto.
GdS