venerdì 6 giugno 2008

VirtualBox 1.6.2

A tempo di record, appena un mese dalla versione 1.6.0, esce la nuova versione del software di virtualizzazione di Sun (Fig. 1): VirtualBox 1.6.2. Si tratta di una versione di mantenimento che non aggiunge nuove funzionalità, bensì va a sistemare numerose anomalie emerse durante l'uso della versione precedente.

Fig. 1 - macchine virtuali in VirtualBox 1.6.2
Fig. 1

Il Changelog comprende infatti la risoluzioni di problemi all'interfaccia grafica, alla rete, alle Guest Additions, al supporto SATA introdotto proprio con la precedente release, alle cartelle condivise, ed anche la risoluzione di problemi specifici dei vari host supportati: Linux, MacOS X, Solaris, Windows.

A proposito di Windows: vorrei ricordarvi (come ha scoperto Gabriele che ringrazio per la segnalazione) che dalla versione 1.6.0, non sono più supportati host Windows 2000 a causa dell'uso in VirtualBox di una nuova API che in Windows 2000 non è disponibile; resta invece supportato come guest.

Tra l'altro l'utente sandervl di Sun Microsystems, in questo topic (in inglese) nel forum di VirtualBox diceva che la decisione poteva essere riconsiderata se richiesto da molti utenti; se vi va, tentar non nuoce. ;-)

Chi di voi decide di passare a VirtualBox 1.6.2 dalla versione precedente, questa volta troverà un'installazione piuttosto pulita e senza bisogno di disinstallare la versione precedente: si occuperà di tutto la stessa procedura d'installazione. Fate attenzione però al seguente messaggio (Fig. 2):

Fig. 2 - VirtualBox 1.6.2 - ricreare manualmente interfaccia host di rete dopo installazione
Fig. 2

In pratica vi toccherà ricreare tutte le eventuali interfacce host di rete che avevate nelle macchine virtuali della precedente versione.

A proposito di precedente versione: ricordatevi che anche le VirtualBox Guest Additions nelle macchine virtuali lo sono, provvedete ad aggiornarle.

@:\>