giovedì 14 luglio 2011

Ubuntu: microfono interno non funziona

Avete seguito i suggerimenti del post "Ubuntu: cuffie e microfono non funzionano", ora l'audio dalle cuffie è forte e limpido, ma ancora non funziona il microfono interno? Non riuscite a registrare la vostra voce, non riuscite a fare webconference o a chiamare con Skype?

A me è capitato proprio proprio qualche giorno fa sul mio portatile, un Dell Studio 17 con Ubuntu 11.04, mentre cercavo di far funzionare i Videoritrovi di Google+, la videoconferenza del nuovo social network made in Google.

Vediamo come risolvere.

Il motivo più frequente per cui non si riesce a registrare dal microfono interno del portatile è che questo è stato disattivato; verifichiamo se è il vostro caso.

Cliccate sull'icona dell'audio a disposizione nel pannello in alto di Gnome se selezionate le “Preferenze audio...”, Figura 1:

Figura 1 - Icona dell'audio nel pannello superiore di Gnome.
Figura 1

Vi ritroverete davanti la schermata di selezione delle preferenze audio, Figura 2, nella scheda "Ingresso" assicuratevi che "Muto" sia deselezionato, il "Volume d'ingresso" sia più vicino al 100% o comunque diverso da 0%, e che in "Connettore", in basso nella figura, sia selezionato "Microfono interno".

Figura 2 -  Schermata di selezione delle preferenze audio.
Figura 2

Ecco, già così dovrebbe andar bene, provate a parlare e se tutto funziona le barrette del "Livello d'ingresso" si coloreranno di rosso (nella figura lo è solo la prima barretta a sinistra). Provate anche a fare una registrazione usando il Registratore di suoni di Ubuntu per una verifica più accurata della qualità audio.

E se invece le impostazioni erano già quelle corrette, oppure nonostante le modifiche la voce ancora non viene registrata?

Allora siete incappati in una magagna di PulseAudio, il server audio in uso su Ubuntu, e per risolvere il problema occorrerà invocare il buon vecchio Alsamixer, il mixer audio a cui si appoggia in parte Ubuntu per gestire l'audio.

Aprite il terminale di Ubuntu e digitate alsamixer, vi comparirà la schermata iniziale di Alsamixer, Figura 3:

Figura 3 - AlsaMixer, mixer audio di Ubuntu; vista Riproduzione.
Figura 3

Se guardate la figura laddove indicato dalla freccia rossa, vedrete che alla voce "Vista" c'è "Riproduzione": significa che in questo momento state guardando i controlli relativi alla riproduzione audio. A voi però servono i controlli per la cattura dell'audio, premete il tasto funzione F5 sulla tastiera e la schermata cambierà passando alla vista "Cattura" come in Figura 4:

Figura 4 - AlsaMixer, mixer audio di Ubuntu; vista Cattura.
Figura 4

Guardate sempre Figura 4 nel punto indicato dalla freccia gialla, vedete in rosso la scritta "Mic"? Usando il tasto direzione destra sulla tastiera, fate in modo che il testo rosso si sposti fino ad arrivare alla prima delle 2 opzioni "Input Source" come indicato in Figura 5 dalla freccia gialla.

Il valore di quella opzione è riportato alla voce "Elemento" indicata dalla freccia rossa. Usando i tasti freccia alto/freccia basso sulla tastiera, cambiate quella voce. Sul mio portatile la voce esatta che riattiva l'audio è quella indicata in Figura 5, sul vostro potrebbe essere diversa, dovrete andare a tentativi.

Figura 5 - AlsaMixer, selezione dell'elemento da modificare.
Figura 5

Le modifiche sono immediatamente attive senza dover prima salvare, per cui senza uscire dal terminale provate a registrare l'audio con il Registratore di suoni e verificate se ora riuscite a registrare. Quando ci riuscite premete il tasto Esc sulla tastiera ed avete finito.

Nell'eventualità che ciò non basti a riattivare il microfono del vostro portatile, provate a modificare anche le altre opzioni allo stesso modo, e se proprio non ottenete nessun risultato, un giro sul forum italiano di Ubuntu a questo punto diventa doveroso, potrebbe già esserci la soluzione al vostro particolare tipo di problema.

Ma confido che tutto sia andato per il meglio ed il vostro microfono abbia ripreso a funzionare.

GdS