giovedì 26 gennaio 2012

Disponibili i nuovi driver ATI Catalyst 12.01: installarli o aggiornarli su Ubuntu

Disponibili i nuovi driver ATI Catalyst 12.01.

Per le istruzioni di installazione o aggiornamento dei driver, seguite il post "Creazione ed installazione dei pacchetti del driver video ATI Catalyst 11.12 su Ubuntu 11.10".

Update: ci risiamo, nuovamente problemi d'installazione, questa volta non vengono creati i pacchetti deb come indicato nella guida linkata qui sopra. Dato che il problema non sembra generalizzato, voi provateci lo stesso, magari nel vostro caso va a buon fine.

Nel mio caso non solo va male la creazione dei pacchetti d'installazione, ma anche l'installazione manuale non va a buon fine, non mi resta che aspettare l'arrivo dell'aggiornamento del driver direttamente nel repository Ubuntu.

Update 2: sto testando un modo  per bypassare il problema della creazione dei pacchetti del driver video ATI. Se avrà esito positivo seguirà un aggiornamento con le indicazioni del caso.

Update 3 (quello finale): dopo quattro versioni di fila dei driver che mi danno problemi, ero stato troppo ottimista a suggerire di installarli con la guida relativa agli ATI Catalyst della precedente versione, la 11.12 rilasciata appena un mese fa.

Evidentemente questo breve lasso di tempo è comunque bastato per introdurre novità sostanziali nel processo d'installazione, in particolare le dipendenze da soddisfare, quel software cioè da installare preventivamente per poter poi creare correttamente i pacchetti deb d'installazione dei driver.

Vediamo le possibili soluzioni.

La prima soluzione è ovvia: installare le dipendenze. Esattamente quali e come le ho indicate sempre nel post "Creazione ed installazione dei pacchetti del driver video ATI Catalyst 11.12 su Ubuntu 11.10" che nel frattempo ho aggiornato ed ora è valido anche per gli ATI Catalyst 12.1.

Può però non essere sufficiente: potreste continuare a ricevere errori probabilmente legati a conflitti di versione fra varie librerie che nel frattempo si sono aggiornate da qualche PPA esterno alla distribuzione.

In questo secondo caso il modo più semplice e veloce di procedere è:
  • installare la vostra versione di Ubuntu in una macchina virtuale di VirtualBox;
  • creare lì i pacchetti del driver come indicato nel post;
  • portare i pacchetti sulla macchina reale utilizzando le cartelle condivise;
  • infine installarli dopo aver disinstallato i precedenti driver ATI Catalyst eventualmente presenti.
In questo modo, a macchina virtuale appena installata, si evitano tutti i problemi di conflitti di versione che sulla macchina reale sarebbe difficile andare a trovare e correggere: ho provato questa procedura su Ubuntu 11.10 e Ubuntu 11.04 e ha funzionato:

ATI Catalyst 12.1 su Ubuntu

È tutto.